Respirare pulito: la Giornata internazionale ONU

Respirare pulito: la Giornata internazionale ONU


Una giornata internazionale dedicata all’Aria Pulita: l’ha istituita l’Onu nel 2019 e la seconda edizione è stata celebrata in tutto il mondo lo scorso 7 settembre.

Punto di partenza per una riflessione sullo stato dell’arte della qualità dell’aria del Pianeta sono i dati del World Air Quality Report 2020, secondo cui L’inquinamento atmosferico rappresenta uno dei maggiori rischi per la salute delle persone in tutto il mondo, contribuendo a circa 7 milioni di morti premature ogni anno. Di questi, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, 600.000 sono bambini. Ad aggravare questa sconcertante crisi sanitaria, si stima che le sole emissioni derivanti da combustibili fossili costino all’economia fino a 2,9 trilioni di dollari all’anno (3,3% del PIL globale), a cui si aggiungono anche una serie di gravi problemi ambientali. 

Molte le iniziative di sensibilizzazione sul tema in tutto il mondo e in molte città italiane. Fra queste, la Città di Parma ha realizzato un video, destinato a una diffusione via social media, chiedendo a  cittadini ed amministratori locali di aderire con una foto e una frase personale che identifichi il proprio rapporto con la città e l’aria.