New Delhi

New Delhi

No, non stiamo parlando della capitale dell'India, ma del batterio che da quest'estate sta seminando il panico negli ospedali, soprattutto nella regione di Toscana. 

Ma che cos'è il New Delhi

E' un virus indiano, presente nella flora batterica, resistente agli antibiotici, anche di "secondo livello". Inizialmente non era così diffuso in Italia ed era stato segnalato solo in casi sporadici.

Il batterio ha un indice di mortalità intorno al 40% ed ha già provocato 36 decessi fra i malati più fragili, numero che è destinato ad aumentare. 

Quali sono i sintomi del New Delhi? 

Sono quelli delle comuni infezioni sistemiche: febbre, infezione vie urinarie, eruzioni cutanee improvvise, dolori al torace, polmonite, problemi neurologici ed anche disturbi gastrici in alcuni casi. 

Come si contrae?

Il contagio avviene per contatto e quindi la prima minaccia viene riscontrata proprio dalle scarse condizioni igieniche.apitale dell'India, ma del batterio che da quest'estate sta seminando il panico negli ospedali, soprattutto nella regione di Toscana.