L'inquinamento spaziale

L'inquinamento spaziale

Attorno alla Terra orbitano tonnellate di immondizia (circa il 95%); ma che cos'è l'inquinamento spaziale

Sono resti o detriti spaziali, frammenti di satelliti, materiale espulso dai razzi, polveri e tutti rifiuti che non sempre sono innocui per l'uomo. 

Se si continuerà a produrre tutta questa "immondizia spaziale" tra dieci anni non sarà possibile inviare più nulla nello spazio perchè le orbite saranno talmente sature da impedire anche il solo passaggio di vetture aerospaziali. 

Ma quale potrebbe essere la soluzione a tutto ciò? Gli ingegneri della "Airbus Defence and Space" stanno cercando di realizzare degli arpioni per catturare i detriti, pensati proprio per catturare quelli più grossi, spingerli verso l'atmosfera in modo tale da far prendere loro fuoco. 

L'uomo, come sempre, si dimostra essere il principale responsabile dell'inquinamento atmosferico senza rendersi conto che i detriti spaziali non sono solo pericolosi per le navicelle e gli astronauti ma anche per tutti gli abitanti della Terra. 

L'uomo: campione nella produzione di spazzatura... non solo sulla Terra.