L’Amazzonia respira a fatica

L’Amazzonia respira a fatica


Uno dei più grandi polmoni del Pianeta si è ammalato: l’Amazzonia fatica a respirare, ed emette più anidride carbonica di quanta riesca ad assorbirne. Lo confermano i dati pubblicati sulla rivista Nature, amplificati dal quotidiano britannico The Guardian, che a sua volta riprende i primi report diffusi lo scorso novembre da Bloomberg: sono quasi tre anni che i giganteschi incendi (per lo più dolosi e legati alla deforestazione) stanno facendo impennare le emissioni di anidride carbonica nella foresta amazzonica. Più 10% nel 2019; più 20% nel primo semestre 2020. E adesso si è raggiunto il miliardo di tonnellate l’anno di diossido di carbonio rilasciato nell’atmosfera, che equivale alle emissioni di un intero anno del Giappone, il quinto più grande inquinatore del mondo.

Il dramma della deforestazione dell’Amazzonia ha aspetti diversi ma è in corso da anni e da anni occupa le pagine dei giornali, senza però che nessun decisore politico, a livello locale o internazionale, sia riuscito a intervenire radicalmente. In compenso sono attivissime le associazioni e i gruppi dal basso: l’ultima iniziativa in ordine di tempo parte dall’intuizione di Rainforest Foundation, in collaborazione con la New York e la Johns Hopkins University. La fondazione ha coinvolto le comunità indigene peruviana Shipibo di Patria Nueva e Nueva Saposoa, in attività volte a contrastare la deforestazione illegale, insegnando a tre membri per villaggio a usare le tecnologie richieste per pattugliare in modo efficace il territorio. Armati di smartphone e muniti dei dati satellitari forniti dal satellite peruviano Sat-1, lanciato nel 2016, i popoli indigeni hanno individuato diverse località con attività illegali in corso. Coinvolgendo ufficialmente le forze dell’ordine, l’organizzazione è stata in grado di ridurre drasticamente la deforestazione illegale. I ricercatori hanno notato un calo del 52% nel primo anno di studi, e del 21% nel secondo nelle aree dei villaggi a cui era stato assegnato l’equipaggiamento accompagnato dal training per utilizzarlo.