batteri? Quali sono gli oggetti più sporchi 

In quali oggetti si nascondono i batteri?

In quali oggetti si nascondono i batteri?

Dove sono nascosti i batteri? Quali sono gli oggetti più sporchi che quotidianamente usiamo? Molto spesso crediamo che sia il wc l'oggetto più sporco usato nel nostro quotidiano, ma non è assolutamente così: ci sono circa 18 oggetti ancora più sporchi che andremo adesso a vedere: 

1) Telefonino: quanti di noi al giorno d'oggi non lo hanno? Se non ricordate quando è stata l'ultima volta che lo avete pulito forse è arrivato il momento di farlo dato che è stato dimostrato che lo smartphone ha 10 volte i batteri di un asse del wc, compreso il temibile stafilococco. 

2) Tablet: non si discosta tanto dal cellulare ma in questo caso, essendo le sue dimensioni maggiori di un normale smartphone, la percentuale di stafilococco è 30 volte superiore a quella che si trova sull'asse del water.

3) Tastiera del pc: oltre all'uso originario qualche volta viene usata anche come tavolino per mangiare e gli spazi tra i tasti attirano i residui di cibo: puliamola e ci si può tranquillamente rimettere a lavorare. 

4) Lavatrice: mettere la biancheria in lavatrice (soprattutto a carica frontale con l'acqua che si deposita sul fondo) può significare l'introduzione di circa 100 milioni di batteri, che verrebbero quindi trasferiti sui panni da lavare. 

5) Asciugamano: i batteri hanno bisogno di calore e umidità per crescere e moltiplicarsi: cosa c'è di meglio di un asciugamano per far si che questo avvenga? Quindi ricordatevi di sostituirlo almeno una volta la settimana.

6) Rubinetto: la prima cosa che facciamo quando rientriamo a casa è proprio lavarci le mani: la manopola del rubinetto è quindi molto sporca e presenta una quantità di batteri di ben 44 volte superiore rispetto a quella dell'asse.

7) Spazzolino da denti: è fondamentale avere sempre lo spazzolino con il cappuccio per poterlo proteggere da qualunque contaminazione esterna. E' stato condotto uno studio dalla New York University, che ha scoperto che quando si tira lo sciacquone le particelle d'acqua contaminata possono fluttuare nell'aria fino a 6 metri di distanza. 

8) Spugna dei piatti: lavare il piano cottura, lavare le pentole, posate, bicchieri: sono state trovate analizzando le spugnette dei piatti, che sono presenti tracce di salmonella pari al 10% del campione testato. Cambiamole spesso!!!

9) Interruttore della luce: accendendo e spegnendo la luce dalle nostre mani portiamo su quell'oggetto una quantità infinita di batteri che nei luoghi pubblici si moltiplicano. 

10) Denaro: fin da quando siamo bambini i nostri genitori ci hanno sempre raccomandato, una volta toccati i soldi, di lavarci subito le mani perchè i soldi "li toccano tutti".  Ed infatti passando di mano in mano e toccando ogni superficie possibile sui soldi possiamo trovare oltre 200mila batteri.

11) Sportello bancomat: discorso simile fatto per il denaro: quante persone toccano i tastierini numerici dei bancomat? 

12) Volante: non è sicuramente un posto a prova di germi. Se pensiamo agli oggetti poco puliti con cui siamo venuti a contatto prima di sederci in macchina capiamo bene che forse è meglio non mettersi le mani in bocca dopo aver guidato. 

13) Menù del ristorante: essendo toccato da tantissime persone è sempre meglio andare a lavarsi le mani prima di mangiare

14) Carrello della spesa: oltre ad essere maneggiato da centinaia di persone diverse ogni giorno ed a rimanere esposto all'aria aperta, il carrello può contenere alimenti crudi ed i bambini molto spesso vengono fatti sedere proprio all'interno (non sul seggiolino), cosa assolutamente vietata.

15) Pulsanti dell'ascensore: meglio prendere le scale? I germi presenti sui pulsanti trasportano batteri in quantità industriale

16) Borsa: l'accessorio senza il quale ogni donna non potrebbe stare, la borsa contiene tanti oggetti, dallo smartphone al portafoglio, ai trucchi, qualunque cosa. Ecco perchè qui i batteri hanno trovato un habitat naturale per proliferare tranquillamente.

17) Tappeto: sono stati quantificati in circa 200mila per pollice quadrato i germi che si annidano sui tappeti di casa tra cui stafilococco e salmonella.

18) Tagliere: usandolo per tagliare cibo, anche crudo, e creando dei sottili solchi con il coltello i germi ed i batteri si annidano e proliferano.

Questi sono solo 18 degli oggetti presenti nel nostro quotidiano che risultano essere più sporchi di un asse del water, quindi prestate sempre attenzione e nei limiti del possibile cercate sempre di tenere puliti questi 18 accessori quotidiani!!!