10 rimedi naturali contro la congestione nasale

10 rimedi naturali contro la congestione nasale

Quando abbiamo il naso chiuso, o per allergia o per il raffreddore, spesso ci affidiamo a medicinali per stare meglio, ma oggi vedremo quali sono i 10 rimedi naturali più usati per respirare meglio in caso di congestione nasale: 

1. Fumenti al bicarbonato di sodio: il più usato dei rimedi naturali; portare ad ebollizione un litro di acqua in una pentola, aspettare un paio di minuti ed aggiungere un cucchiaino di bicarbonato di sodio. Infine coprire la testa con un asciugamano e respirare. 

2. Fumenti all'eucalipto: l'eucalipto è uno degli ingredienti che viene usato anche all'interno degli spray nasali. Versare un litro di acqua bollente in una pentola ed aggiungere solo poche gocce di eucalipto. 

3. Bevande calde: bere bevande calde può attenuare la congestione nasale: tra le migliori troviamo la tisana allo zenzero e la tisana all'echinacea. 

4. Umidificare l'aria: se l'aria è eccessivamente secca la congestione nasale può peggiorare. Per umidificare l'aria basta mettere un pentolino d'acqua sul fuoco, aggiungere scorze di agrumi e cannella ed un cucchiaino di aceto. 

5. Cipolla: il primo pensiero sbucciando una cipolla è: "adesso piango". Invece sbucciare la cipolla può avere effetti positivi sulla congestione nasale in quanto le sostanze sprigionate stimolerebbero il naso a liberarsi. 

6. Fumenti al sale grosso: se non avete gli ingredienti sopra menzionati per i fumenti affidatevi al buon sale grosso, ottimo rimedio per combattere il naso chiuso! 

7. Spezie piccanti: quanti di noi si sono sentiti dire: "mangia il peperoncino, che fa bene per il raffreddore!". Ecco, le spezie piccanti sono un toccasana per la congestione nasale. 

8. Lota: è simile ad una piccola teiera, viene riempita con acqua aggiungendo un pizzico di sale o curcuma; attraverso un beccuccio e mantenendo la testa inclinata, l'acqua può passare attraverso una narice ed essere espulsa dall'altra. 

9. Olio di sesamo: da applicare con le dita, in pochissima quantità, all'interno delle cavità nasali, non è da inalare ma solo da strofinare all'interno delle narici. 

10. Alimentazione: ridurre il consumo di latticini per evitare la formazione di muco in eccesso, ridurre il consumo di alcolici che possono provocare disidratazione e ridurre il cioccolato, che può accentuare lo stato infiammatorio dell'organismo.