Ultimi Articoli

Vedi tutti
5 giugno, Giornata Mondiale dell'Ambiente

5 giugno, Giornata Mondiale dell'Ambiente

Il Ripristino degli Ecosistemi, con l’obiettivo di prevenire, fermare e invertire i danni inflitti agli ecosistemi del pianeta, cercando dunque di passare dallo sfruttamento della natura alla sua guarigione: è questo il tema della Giornata dell’Ambiente 2022, istituita nel 1972 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Smettere di fumare per respirare meglio: 31 maggio Giornata mondiale contro il fumo di sigaretta

Smettere di fumare per respirare meglio: 31 maggio Giornata mondiale contro il fumo di sigaretta

I rischi per la salute legati al fumo sono ben noti: solo in Italia, ogni anno, si contano oltre 93mila decessi per patologie attribuibili al consumo di tabacco. Il 90% dei casi di tumore al polmone è riconducibile all’abuso di sigarette, ma il fumo influisce notevolmente anche nella formazione di altri tipi di cancro: fra gli altri citiamo il tumore al colon, alla gola e al cavo orale, alla vescica, al pancreas, al seno ed è causa di alcune forme di leucemia.

Qualità dell’aria: multa all’Italia

Qualità dell’aria: multa all’Italia

La Corte di Giustizia europea non accetta le giustificazioni dell’Italia, legate alla congiuntura economica, e arriva un’altra sanzione internazionale al nostro Paese. Mancato rispetto, “sistematico e continuativo”, in varie città, del valore limite annuale fissato per il biossido d’azoto (NO2), fattore inquinante dell’aria nocivo per la salute umana, e nessuna misura per rispettarlo. 

Clima o qualità dell’aria: qual è l’emergenza principale

Clima o qualità dell’aria: qual è l’emergenza principale

“L'inquinamento dell'aria è un problema altrettanto grave quanto il cambiamento climatico, ma è molto meno sentito. Ed è questo l'ostacolo principale da abbattere”. Inizia così il documento La qualità dell’aria, redatto dal ASviS,  l’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile, che offre analisi e proposte sul tema dell’inquinamento atmosferico nel nostro Paese, uno dei principali fattori di rischio ambientale per la salute. 

Hydrogen Valley, un nuovo capitolo di sviluppo nazionale?

Hydrogen Valley, un nuovo capitolo di sviluppo nazionale?

Mobilità, riconversione di aree dismesse e applicazioni in ambito industriale: sono alcuni degli ambiti interessati dal progetto per la realizzazione delle Hydrogen Valley nella nostra penisola, incentivati dal Pnrr, il Piano nazionale di ripresa e resilienza. Si tratta della creazione di veri e propri ecosistemi dedicati a ricerca, produzione e utilizzo dell’idrogeno come fonte energetica innovativa. E i progetti si moltiplicano a vista d’occhio: dalla Lombardia all’Abruzzo, dal Friuli Venezia Giulia alla Puglia.

I dati sulla qualità dell’aria: un patrimonio da valorizzare

I dati sulla qualità dell’aria: un patrimonio da valorizzare

Le Regioni raccolgono scrupolosamente e quotidianamente i dati sulla qualità dell’aria, che sono pubblicati sui siti di ciascuna Arpa regionale, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale.

Purtroppo però i criteri di pubblicazione sono diversi per ogni regione, i dati quindi sono difficili da assemblare e da gestire a livello nazionale per una opportuna analisi necessaria per una strategia generale.

Mobilità, più Sharing per la Giornata della Terra 2022

Mobilità, più Sharing per la Giornata della Terra 2022

L’Earth Day si celebra venerdì 22 aprile: voluto dal senatore americano Gaylord Nelson, e prima ancora da John F. Kennedy, compie 52 anni. La manifestazione, nata nel 1970, oggi coinvolge 1 miliardo di persone in tutto mondo e sono 192 i Paesi che la celebrano, ricordando in molti modi quanto gli esseri umani dovrebbero tutelare il pianeta su cui vivono. 

Anche i cellulari inquinano l’aria

Anche i cellulari inquinano l’aria

Il numero di smartphone in uso entro la fine del 2022 sarà di 4,5 miliardi. E tutti questi dispositivi genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2 a livello globale. 

La cattiva notizia arriva dal rapporto Digital Green Evolution di Deloitte, una delle maggiori società mondiali di consulenza e revisione, che ha analizzato le diverse fasi del ciclo di vita di uno smartphone. 

Emergenze globali: non trascuriamo l’Ambiente

Emergenze globali: non trascuriamo l’Ambiente

Considerare la salute del Pianeta un tema trascurabile in questa fase storica di gravi fenomeni globali sarebbe un gravissimo errore. Lo ricorda Beppe Severgnini nell’editoriale del numero di marzo di Pianeta 2030, l’inserto del Corriere della Sera dedicato a sostenibilità e ambiente.

La Giornata delle Foreste e il legname russo

La Giornata delle Foreste e il legname russo

Si celebra ogni anno il 21 marzo per ricordare l’importanza di una delle principali risorse naturali del pianeta: la Giornata Internazionale delle Foreste 2022, il 21 marzo, è stata l’occasione per fotografare lo stato delle distese arboree della Terra, anche in relazione ai fenomeni geopolitici in atto.